Archivio per la categoria ‘Commenti’

8copertine-Sherlock-Mondadori_curatela__Luigi_PachiDa settembre dello scorso anno svolgo un’attività di consulenza editoriale per Mondadori relativamente alla nuova collana da edicola mensile Il Giallo Mondadori – Sherlock.

In questa immagine le prime otto copertine pubblicate (l’ottava esce ad aprile). Ogni volume include una mia appendice relativa all’apocrifo e all’autore pubblicato nella collana e, se lo spazio lo permette, anche una mia disamina sulla Londra di Arthur Conan Doyle, con approfondimenti sul Canone, sulla società e sui costumi dell’epoca tardo-vittoriana.

Ogni volume, che esce sempre a inizio mese nelle edicole di tutta Italia, costa 4,90 euro. La collana sembra aver avuto un buon riscontro di pubblico e dovrebbe proseguire per tutto quest’anno e parte del 2016. Poi si vedrà…

Di seguito i titoli e gli autori proposti a Mondadori e pubblicati finora:

Sherlock Holmes e il diario segreto di Watson di Phil Growick
Sherlock Holmes e il mistero del golf club di J.M. Gregson
Sherlock Holmes e la casa della seta di Anthony Horowitz
La vendetta di Sherlock Holmes di Phil Growick
Sherlock Holmes al Raffles Hotel di John Hall
Sherlock Holmes e l’affare Hentzau di David Stuart Davies
Sherlock Holmes e la congiura dell’oppio di Jason Cooke
Sherlock Holmes e il mostro dell’East End di Lyndsay Faye

Annunci

Ebbene sì, sono un “Early adopter”

Pubblicato: 13 giugno 2010 in Commenti
Tag:,

In attesa di raccontare le mie prime esperienze con l’iPad ripropongo un pezzo scritto nel luglio scorso quando sono passato all’iPhone…

Premetto che rispetto alla matrice di Boston il sottoscritto rientra nei cosiddetti “Earlier Adopter”. Già quattro anni fa ho posseduto il mio primo Pocket PC. Era un modello K-Jam della i-Mate. Oggi lo uso, di tanto in tanto, sul terrazzo per ascoltare la radio da internet in wi-fi. Dopo di lui ho posseduto un Treo… Tutti e due utilizzavano Mobile 5.0. Di recente ho provato anche un HTC Touch Dimond con Mobile 6… Onestamente il balzo quantico che si ha passando all’iPhone è impressionante. Prima di tutto gli applicativi non partono da soli mentre si sta telefonando incasinandoti tutto, come avveniva in passato. Poi il bluetooth sincronizzato in macchina non porta a spegnere automaticamente il telefono senza ragione alcuna. E queste sono solo due delle problematiche che mi assillavano. Non voglio andare oltre.
Vorrei invece sottolineare alcune applicazioni che ho scaricato sull’iPhone e che ormai mi accompagnano ovunque. Credo siano piuttosto utili e interessanti e quindi ve le sottopongo, nel caso anche voi aveste un iPhone, o vi venisse voglia di acquistarlo. Certo i detrattori della Mela sono molti, ma io che lavoro con due ambienti operativi da anni penso di essere abbastanza super-partes. (altro…)